SIMONE RIFLESSO

È graphic designer, illustratore, social media manager, pensionato, atleta e attivista disabile, giusto per dare qualche etichetta.

Ha tanti progetti, troppi impegni, una mamma pazzesca, due profonde occhiaie, una disabilità motoria ingombrante e una pagina instagram dove cerca di raccontare la sua vita su ruote senza pietismo. Tutte cose che influenzano la sua vita in ordine sparso e mai abbastanza tempo per gestirle come si dovrebbe.

Si interessa di disabilità e rappresentazione mediatica, proponendo progetti e stimoli per favorire una cultura di convivenza e inclusione della disabilità.